Audit Energetico VISIANT

Il progetto

In attuazione della direttiva 2012/27/UE, in Italia nel mese di luglio
2014 è entrato in vigore il Decreto Legislativo 102/2014, il quale stabilisce un quadro di misure per la promozione e il miglioramento dell’efficienza energetica che concorrono al conseguimento dell’obiettivo nazionale di risparmio di energia.
Con questo decreto, viene stabilito l’obbligo per determinati soggetti
di effettuare ogni quattro anni una diagnosi energetica e, nello specifco, gli interessati sono le grandi imprese (sia monosito che multisito) e le aziende particolarmente energivore. Quest’ultime hanno inoltre l’obbligo di effettuare, entro quattro anni dall’esecuzione della diagnosi, almeno uno degli interventi individuati per raggiungere l’efficientamento energetico. In questo contesto
Visiant – che rientra nella categoria delle grandi imprese multisito – con l’avvicinarsi della prima scadenza prevista dal decreto (5 dicembre 2015), ha incaricato IWAY di condurre un audit energetico sui consumi dell’anno 2014.

IWAY , ha effettuato l’audit energetico in riferimento ai consumi dell’anno precedente, al fine di ottenere una fotografia dettagliata dello stato energetico dei siti, individuarne le inefficienze e proporre al cliente le soluzioni per eliminarle o ridurne l’impatto. Il progetto ha avuto inizio con l’analisi dei consumi fisici ed economici dell’anno, tramite lo studio e la rielaborazione della documentazione fornita dal cliente, secondo quanto richiesto dal Decreto Legislativo.

IWAY ha individuato così tra le 15 sedi di Visiant le tre più rappresentative per la diagnosi energetica: Napoli, Milano e Arzano. Lo step seguente è stato il sopralluogo in ciascun sito, al fine di verificare la rispondenza tra la documentazione fornita e lo stato di fatto, di rilevare i dati mancanti e di individuare le logiche di gestione specifiche dei singoli macchinari. È stato così possibile analizzare la situazione impiantistica esistente nei tre siti e successivamente rappresentarne il funzionamento tramite la costruzione di modelli elettrici e termici. Su questa base, IWAY ha potuto simulare il consumo di ogni singolo componente, rifacendosi alla potenza e al tempo di utilizzo di ciascuna entità, e successivamente di confrontarlo con i dati riportati nelle fatture. Si è provveduto poi ad affinare il modello energetico
in modo tale da ottenere una convergenza tra i dati raccolti e quelli rilevati.

Informazioni

Settore:
Customer Operations, Energia

Nome progetto:
Audit Energetico VISIANT

Cliente:
VISIANT s.r.l.

Tipo:
Consulenza, Servizi

Scheda

Team:
1 technical manager, 2 energy manager, 1 junior data analyst

Tecnologie:
ISO50001, Modbus, Bacnet

Strumenti:
data logger, camere termiche, sistemi di energy management

Attività:
consulenza, diagnosi, reportistica, assistenza

Aree

Telecomunicazioni

Approfondisci

Reti e Sistemi

Approfondisci

Innovazione

Approfondisci
X